Allevamento
Esposizioni
Lavoro
Boxer
Boxer Bianco
News

Ulteriori approfondimenti sul Boxer Bianco
visitando la sezione dedicata sul sito
Italian Boxer Club

Allevamento Boxer Casa Bartolini

Il cerchio si chiude!

I.B.C., Italian Boxer Club

Finalmente, dopo anni di inutile discriminazione per i Boxer bianchi e pezzati, possiamo dire che l'ultima battaglia è vinta!

Ci giungono notizie confortanti dal Boxer Klub in Germania, dove si stanno discutendo i termini per l'ammissione dei colori bianco e pezzato nello standard: non più considerate un difetto indesiderato, queste colorazioni verranno inserite quali varietà di mantello alla pari del tigrato e del fulvo. A testimonianza di ciò, sono aperte le iscrizioni ai boxer bianchi alla Jahressieger BCS (Boxer Club svizzero), che si terrà a Luzern il prossimo settembre.

Questo equivale a una vittoria totale per chi si è sempre battuto per questa causa, credendo che il bianco non sia un tragico errore di natura, ma un'interessante parte di storia della razza.

A beneficio di chi non ha avuto modo di seguirci fin dalle prime battute di questa avventura, riportiamo a grandi linee le tappe che vedono protagonisti proprio i colori "poco noti" del Boxer e un allevatore: Stefano Bartolini. E' proprio per la sua tenacia, che in Italia si è richiesto e ottenuto che cuccioli dal candido mantello, nati da genitori boxer con pedigree, venissero considerati al pari dei fratellini colorati e perciò iscritti nel registro delle origini: ROI (ex LOI) e forniti di regolare documento che attesti la loro genealogia. A ciò si arriva dopo anni di osservazioni e di ricerca.

Come mai i boxer bianchi e pezzati apparivano come progenitori nella storia della razza, spesso elogiati come portatori di caratteri tipici dai più grandi selezionatori (come la Stockmann) e poi negli anni successivi scomparivano del tutto? Si cercano perciò risposte attingendo a tutte le possibili fonti: testi tradotti da diverse lingue, testimonianze di veterinari e genetisti, allevatori, club di razza, semplici appassionati e tutto porta a una conclusione: il bianco, in allevamento, esisteva, esiste ed esisterà in percentuale tutt'altro che trascurabile.

Forti di queste prove, inizia l'iter per far sì che dall'Ente della Cinofilia ci sia un minimo interessamento, ma - purtroppo - l'ottusità regna sovrana e, per far capire che il bianco non è un boxer caduto nella farina, ci vogliono 2 anni di pazienza, costanza e diffide legali. Così nel 2005 una splendida boxer bianca "Italia di Casa Bartolini" riceve il primo pedigree italiano (in altri Stati i bianchi lo avevano già).

Certo, ci sarebbe da esultare se nel "palazzo" gli addetti ai lavori non avessero pensato di prendersi competenze, che non hanno, mettendo un timbro nel documento per impedire la riproduzione a cani, anche se di razza, colpevoli solo di avere il colore "non ammesso dallo standard".

Naturalmente le ingiustizie sono uno stimolo per noi e, visto che si tratta di un'ingiustizia che il colore sia l'unico grave difetto degno di essere preso in considerazione, si decide che la battaglia non è finita. In contemporanea alla richiesta di eliminare quel dannoso timbro si porta avanti il riconoscimento della dicitura "pezzato" quale 4° varietà del mantello boxer.

Boxer Bianco: per saperne di piú
    Lettera al Boxer-Klub E.V. Sitz München
    Accoppiamenti con boxer bianchi
    Nuova lettera all'ENCI
    Lettera aperta al Direttore dell'ENCI
    La Germania
    Chi sei ENCI?
    ENCI dove sei?
    Il test di Baer
    Dear Sirs wake up!
    L'ultima frontiera
    Realtà e fantascienza
    Sfatiamo un po' di miti e leggende
    Modifica dello standard: aggiornamento
    Guardano avanti e... vanno oltre
    Manuali sul boxer: maneggiare con cautela
    Laureata in boxer bianco
    Nuova lettera al Ministero
    Bartolini denuncia l'ENCI al Ministero
    Il cerchio si chiude!
    Modifica Standard
    Ma di che colore è
    United Colors of B..artolini
    Lettera del presidente sul Boxer Bianco
    Il nuovo che viene dal passato
    Un pedigree per il boxer bianco
    L'amara storia del Boxer Bianco
    Perché ad una domanda logica...
    Intervista a Stefano Bartolini
    Boxer Bianco: un timbro su cui riflettere
    Il Boxer Bianco, patrimonio della razza
    La rivincita del Boxer Bianco
    Il Pedigree
    Il Boxer Bianco: cosa ne pensa il veterinario
    I colori del boxer, e la legge di Mendel
    Alle origini eravamo bianchi
    Sono un boxer anch'io? No, tu no...