Allevamento / Storia

Le nostre origini

Stefano Bartolini

Le origini dell'Allevamento Boxer di Casa Bartolini risalgono al 1956 quando i miei carissimi amici Raffaello Mariotti e Luciana Bonetti, titolari del famosissimo Allevamento “Del David”, mi hanno omaggiato della loro storia e passione, che porto tuttora avanti con dedizione, amore e professionalità. Grazie.

Le due “foto d'epoca” mi ritraggono, da solo e con la mia famiglia, insieme a Brenda del David, il primo boxer dell'allevamento.

Brenda e Stefano Bartolini Brenda e la Famiglia Bartolini
Origini Casa Bartolini • 1/16 Origini Casa Bartolini • 2/16 Origini Casa Bartolini • 3/16 Origini Casa Bartolini • 4/16 Origini Casa Bartolini • 5/16 Origini Casa Bartolini • 6/16 Origini Casa Bartolini • 7/16 Origini Casa Bartolini • 8/16 Origini Casa Bartolini • 9/16 Origini Casa Bartolini • 10/16 Origini Casa Bartolini • 11/16 Origini Casa Bartolini • 12/16 Origini Casa Bartolini • 13/16 Origini Casa Bartolini • 14/16 Origini Casa Bartolini • 15/16 Origini Casa Bartolini • 16/16

La nostra storia

Tutto ebbe inizio con una semplice passione per il Boxer, quando era soltanto un compagno fidato e disponibile. Ma con l'arrivo di Brenda del David la passione si fece più assidua. Le gare fatte solo per curiosità si trasformarono in una vera e propria passione, gratificata dai risultati che si facevano pubblicità da soli, così che tutti volevano i cuccioli di Brenda. In questo modo la passione si è trasformata in un piccolo allevamento amatoriale.

Dopo qualche anno con i risultati della capostipite e con l'aiuto di sua figlia Liz l'allevamento amatoriale si è trasformato nell'Allevamento “con affisso” di Casa Bartolini. Da quel momento in poi è maturata una scuola di pensiero su come accoppiare i cani (usando i migliori stalloni e linee di sangue), che oltre alla bellezza mira allo sviluppo di un grande equilibrio, un'ottima docilità e una gran tempra.

Oggi l'Allevamento di Casa Bartolini può contare su un vasto organico, su strutture d'ottimo livello e su di un campo di addestramento dove i nostri cani lavorano: tutto questo è situato nelle campagne della Valdera. La nostra capostipite  ha collezionato oltre ai brevetti e alle varie vittorie, titoli ottenuti in classe veterani (oltre otto anni per partecipare) classificandosi prima con il massimo dei voti (Eccellente) al campionato dell'anno il 28 Settembre 1997 a Firenze ed all'Internazionale di Genova il 25 Aprile 1998.

Disegno originale di Maike Vollmann Maike Vollman

L'evoluzione del boxer nel bel disegno con dedica a Stefano Bartolini, realizzato dall'allevatrice tedesca Maike Vollmann (nella foto insieme al marito) e successivamente utilizzato per il logo dell'allevamento. Nell'immagine sottostante uno schema con l'albero genealogico dei boxer (ingrandire con un clik).
 

albero genealogico boxer

Brenda

Brenda, nata il 28/08/89, scomparsa il 23/10/99

Liz

Liz, nata il 30/08/91, scomparsa il 18/05/97

Dori e Michelle

Dori e Michelle

Le foto dei nostri campioni

Le foto dei nostri campioni

Le foto dei nostri campioni

Le foto dei nostri campioni

Download
(Documento in formato PDF)

PDF: Curriculum Cinofilo di Stefano Bartolini,Curriculum Cinofilo
di Stefano Bartolini

Una foto, un simbolo

Silvia Mangano

Non dimenticherò mai questa foto. Quando portai a casa il mio Manasse nell'estate del 2007 da neofita zelante, mi dotai di un manualetto della razza. Purtroppo, tutte le foto riprendevano boxer amputati. Solo nel capitolo dedicato allo standard (integro dal 2001) la redazione, non sapendo chi prendere a modello (in Italia erano tutti amputati), mise la foto di Leonardo di Casa Bartolini.

Siccome anche Manasse è un maschio tigrato scuro con macchie bianche, continuamente andavo a riguardarmi l'immagine per cercar di capire come sarebbe diventato il mio cucciolo. Quella foto, prima e senza immaginare l'amicizia con Stefano Bartolini e la collaborazione con l'Italian Boxer Club (casa Bartolini per me era solo un nome altisonante), è l'inizio della mia storia boxerista.

Non sono esperta di morfologia e non frequento le mostre di bellezza, anche se ho occhi per vedere e sono orgogliosa di avere due bei rappresentanti della loro razza. Nel mio modo di concepire la cinofilia non ha senso considerare un boxer solo da un punto di vista estetico, estraneo a qualunque altra implicazione.

Leonardo non è stato solo un bellissimo boxer, è un simbolo e per questo trova sulla mia bacheca uno spazio che non darò a un altro boxer solo perché bello.

Leonardo

Leonardo di Casa Bartolini (nato il 3 ottobre 2000), primo campione integro nel boxerismo italiano.

Giudice

Stefano Bartolini

Nel 2011̀ sono diventato giudice specialista di razza presso l’associazione Alianz Canine Worldwide - ACW, nel 2015 giudice internazionale “all round”.

Così nel 2016 ho avuto l'opportunità di giudicare diverse manifestazioni italiane ed estere, tra cui l’esposizione mondiale World Dog Show a Lipsia e la Monografica Internazionale Rottweiler a Madrid, entrambe organizzate dall’ACW (nelle foto).

Nel 2017 sono stato convocato come giudice rappresentante dell'Italia all'International Dog Show Bahrain.

Stefano Bartolini giudice al World Dog Show 2016 di Lipsia in Germania Stefano Bartolini giudice al World Dog Show 2016 di Lipsia in Germania Stefano Bartolini giudice al World Dog Show 2016 di Lipsia in Germania Stefano Bartolini giudice al World Dog Show 2016 di Lipsia in Germania Stefano Bartolini giudice al World Dog Show 2016 di Lipsia in Germania Stefano Bartolini giudice a Madrid Stefano Bartolini giudice a Madrid
Stefano Bartolini esperto giudice cinofilo

Stefano Bartolini, esperto giudice cinofilo

Stefano Bartolini giudice a Prato

Stefano Bartolini, giudice a Prato

Stefano Bartolini giudice a Pisa

Stefano Bartolini, giudice a Pisa

Stefano Bartolini giudice al World Dog Show 2016 di Lipsia in Germania

Stefano Bartolini, giudice al World Dog Show 2016 di Lipsia, in Germania

Stefano Bartolini giudice in Bahrain

Stefano Bartolini, giudice in Bahrain

Stefano Bartolini giudice a Marina d'Or

Stefano Bartolini, giudice a Marina d'Or

Stefano Bartolini giudice Alianz Italian Kennel Club

Stefano Bartolini, giudice Alianz Italian Kennel Club